Centro Diurno – Carlo Gariboldi

Introduzione al Centro diurno

Il Centro diurno
Il Centro Diurno offre interventi educativi/formativi/ricreativi organizzati a seconda delle caratteristiche della persona disabile e della sua età, in convenzione con i Comuni.
I servizi offerti rientrano tra le Unità di offerta previste dalla Regione Lombardia denominate Centro Socio Educativo (CSE) e Servizi di Formazione all’Autonomia (SFA).
Il Centro Diurno

vuol’essere un ambiente:

  1. che accoglie
  2. che valorizza
  3. che fa scoprire ai ragazzi il piacere di un impegno quotidiano
  4. che accompagna
  5. che aiuta a crescere

Crescere significa:

  1. Costruire una rappresentazione della propria persona realistica e positiva;
  2. Sviluppare un atteggiamento riflessivo, su ciò che accade a se stessi e su ciò che accade tra le persone;
  3. Imparare a tener conto sia delle esigenze personali, sia delle esigenze degli altri;
  4. Aumentare le capacità, accrescere la disponibilità ad imparare cose nuove e ad utilizzare al meglio ciòche si è in grado di fare;
  5. Apprezzare nei fatti il valore della collaborazione;
  6. Acquisire il senso del proprio limite.