Servizio Autonomia

 

BOCCE:

Il laboratorio prevede imparare le regole e la pratica del gioco delle bocce.
Si richiede ai partecipanti di organizzarsi autonomamente per uscire dalla sede e svolgere un’attività in esterno.
Raggiunta la bocciofila di Muggiò, si svolge l’allenamento (che consiste in una sequenza di tiri a diverse distanze) e di seguito una gara interna.
 

 

MUSICA:

Il laboratorio prevede l’utilizzo di tecniche di animazione musicale e di musicoterapia. Attraverso l’uso di uno strumentario differenziato, si stabiliscono contatti con i suoni e si creano relazioni.
Le tecniche utilizzate sono quelle dell’improvvisazione di gruppo e dei dialoghi sonori in coppia.
Una parte del laboratorio prevede anche un’attività di ascolto musicale.
 

 

CORPO MUSICALE:

Uno spazio dove gli strumenti musicali e il corpo, con i suoi movimenti, diventano mezzi per comunicare ed entrare in relazione con se stessi e gli altri. Attraverso giochi musicali e percorsi motori, i ragazzi sono invitati ad attivarsi direttamente nell’incontro con l’altro.
 

 

SANTIAGO:

Il laboratorio prevede un allenamento al cammino, con un progressivo aumento della distanza percorsa e un incremento graduale dell’intensità, un’attività dove mente e corpo si muovono nella stessa direzione.
Da percorsi in pianura si passerà a strade con cambi di pendenza, da un ritmo lento si sperimenteranno delle variazioni di velocità.
In caso di condizioni atmosferiche estremamente avverse si rimarrà in Fondazione altrimenti le uscite si svolgeranno all’esterno anche nel periodo invernale con il giusto equipaggiamento.
Ogni partecipante avrà un diario su cui segnerà il luogo visto, i chilometri percorsi e l’andamento della frequenza cardiaca nei vari momenti della camminata e se vuole…..le sensazioni provate.