Progetto Mentore

.PREMESSA
Come è noto, il Centro Diurno di Fondazione Stefania offre al territorio vari servizi rivolti a giovani e adulti portatori di disabilità diverse per gravità e livello di complessità. In particolare, il servizio denominato con l’acronimo SELF (Servizio Educazione Lavoro Fondazione è rivolto a giovani adulti (fascia d’età 18-35) con disagio personale-relazionale, anche con disabilità intellettiva e psicofisica, che faticano a definirsi rispetto ad una prospettiva lavorativa, quindi ancora immaturi rispetto ad una prospettiva di ingresso nel mondo del lavoro.

Il Progetto Mentore che Fondazione Stefania presenta in questo documento rappresenta uno sviluppo organizzativo di SELF, poiché intende attivare delle risposte di carattere psico-educativo a problemi osservati in giovani e adulti con lieve handicap e/o fragilità sociale già inseriti nel mondo del lavoro.

Le osservazioni svolte sul campo hanno portato gli operatori della Fondazione ad una consapevolezza che possiamo riassumere in due punti: (a) la conquista dello status di lavoratore e l’integrazione lavorativa di un soggetto fragile rimangono mete senza dubbio importanti; (b) tali mete, però, non devono essere idealizzate, perché a volte favoriscono, ma mai garantiscono il compimento di processi di sviluppo personale quali l’integrazione sociale ed il raggiungimento di un grado sufficiente di competenza nell’essere un buon cittadino.

 
 Scarica il pdf completo